Itinerari

Caselle in Pittari

Caselle in Pittari

Esso sorge su una conca del fiume Bussento nel Cilento meridionale. Caratteristico è l’aspetto carsico del paesaggio, costituito da piccoli solchi che incidono tutte le superfici della roccia e contraddistinto dallo spettacolo affascinante della cosiddetta ‘rupe”.
Prima di raggiungere l’abitato di Caselle in Pittari è consigliabile una sosta tra gli scavi dell’area archeologica di Laurelli, dove sono stati portati alla luce i resti di un sito lucano del IV secolo a.C. A monte del centro abitato sorge il Santuario rupestre dedicato a San Michele Arcangelo. Costruito nell’XI secolo, il Santuario è praticamente costituito da due grotte distanti pochi metri. Il territorio è inoltre ricco di bellezze naturalistiche e archeologiche: il Bosco Ficarola, il Fiume Bussento, che si arricchisce delle acque di 13 sorgenti dette “le 13 fistole”, il lago artificiale in località Sabetta, ricchissimo di pesci di acqua dolce. Di notevole interesse sono le zone archeologiche rinvenute in località Lovito e in località Citera.
Si tratta di resti di un centro abitato lucano risalente al V secolo a.C., abbandonato poi nel III secolo a.C. dopo la conquista dei Romani, e di una necropoli.

 

Date

27 July 2021

Tags

Itinerari
©2021 Sant'Atonio Hotel B&B. Via San Rocco - 84030 Torraca (Sa) - Golfo di Policastro - +39 0973 300310 - +39 3388960736 - info@santantoniohotel.it

Search